Calendario eventi

Scarica il file iCal
Chiusura dell'esposizione tematica "Il microcosmo delle galle: La collezione di Alessandro Trotter"
Domenica 08 Settembre 2024
Visite : 224
Contatto Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Esposizione tematica | Il microcosmo delle galle: La collezione di Alessandro Trotter

Dal 12 giugno il Museo botanico ospita l'esposizione tematica "Il microcosmo delle galle: La collezione di Alessandro Trotter", a cura di Tiziana N. Beltrame e Luca Tonetti, organizzata da DiSSGeA, Orto botanico e Centro di Ateneo per i Musei dell'Università di Padova, in collaborazione con CAB – Centro di Ateneo per le Biblioteche, Società Italiana di Storia della Scienza, NBFC – National Biodiversity Future Center, RES VIVA – Centro Interuniversitario di Ricerche Epistemologiche e Storiche sulle Scienze del Vivente.

Per la prima volta viene presentata al pubblico la collezione di galle - manifestazioni di crescita anomala dei tessuti della pianta causate da organismi esterni come insetti, acari, batteri, funghi - raccolta da Alessandro Trotter (1874-1967), allievo del Prefetto dell'Orto botanico Pier Andrea Saccardo (1845-1920). Questo erbario cecidologico (da cecidio, sinonimo di galla), che riveste un interesse particolare non solo dal punto di vista naturalistico, ma anche storico-scientifico e antropologico, fu donato all’Università nel 1954 insieme alla biblioteca personale di Trotter, alla miscellanea cecidologica e all’archivio, oggi depositati nella Biblioteca storica di medicina e botanica Vincenzo Pinali e Giovanni Marsili.

L’obiettivo del progetto è quello di avviare lo studio e il censimento della collezione cecidologica di Trotter, tra le più vaste e complete in Europa, grazie anche alla consulenza e collaborazione di Mauro Mandrioli, genetista dell'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Inoltre, attraverso una riflessione sulle relazioni interspecifiche che caratterizzano il processo di formazione delle galle, il pubblico potrà avvicinarsi ai temi della biodiversità comprendendo il ruolo delle collezioni naturalistiche storiche e l’importanza del dialogo interdisciplinare tra le scienze naturali e la storia delle scienze.

Il percorso è articolato in quattro teche:

  • Alessandro Trotter e l’eredità malpighiana
  • Dai micromiceti alle galle: l’insegnamento di Pier Andrea Saccardo
  • La scuola di Saccardo: il caso di Achille Forti
  • Le “cecidologhe” nella collezione Trotter

L'esposizione è visitabile negli orari di apertura dell'Orto botanico fino all'8 settembre 2024, con ingresso gratuito per tutta la comunità Unipd. È in corso di allestimento anche una mostra virtuale, in italiano e inglese, che sarà disponibile attraverso la piattaforma MOVIO.

2024.06.12 0 cropped

Luogo Museo Botanico, via Orto botanico 15, 35123 Padova